Huawei P30 pro

Oggi vi presentiamo Huawei P30 Pro, diretto successore del Huawei P20 Pro di cui la qualità fotografica era davvero di livello superiore ma fratello maggiore della serie P30. Infatti prima di questo abbiamo lo Huawei P30 in versione standard e la versione Lite. Huawei, per rimanere competitiva nel grande e vasto mercato degli smartphone ci presenta questo nuovo prodotto che con un ottimo hardware come motore e con una batteria davvero buona lo rendono uno dei migliori mobile android presenti sul mercato odierno. Anche in questo caso il comparto fotografico è di tutto rispetto. Andiamo a vedere insieme tutti i punti di forza che al momento lo rendono degno del suo titolo di top di gamma. 

Confezione e Design 

All’interno di una confezione classica ma molto accattivante troveremo un’carica batterie da 10 V e 4 A e che ricarica molto velocemente rispetto ai precedenti caricatori della Huawei. Ci saranno anche un cavo USB/USB C e cuffie di buona qualità, molto simili nello stile a quelle di Apple e con cavo USB C ed è compresa una cover trasparente in silicone che ci aiuterà a proteggere il nostro dispositivo da graffi o cadute in modo più sicuro. Dal punto di vista della qualità del design Huawei ha compiuto un egregio lavoro. Il device è infatti costruito in metallo nella maggior parte il frame, cioè la struttura portante, e in vetro. Nonostante il peso non sia trascurabile avendo una massa di 191 grammi ed in tasca ci potrebbe risultare davvero pesante, in mano, avremo sempre la sensazione di un prodotto solido e molto resistente. Il display è una prova riuscita di design con lo schermo ricurvo simmetrico e che si estenda per tutta la superficie sulla parte frontale e che renderà immersiva l’esperienza sia durante l’uso del nostro cellulare sia mentre giocheremo, ed è fortemente salda sul frame metallico con degli spigoli arrotondati. Sulla parte inferiore è elegante e non si può non gradirla, così come la notch a goccia. Avremo quindi un design che è tendente al border less e notch less. Per chi non lo sapesse il Notch è la rientranza presente nella parte alta del nostro cellulare. 

Display 

Questo display è davvero buono ed è sia immersivo che coinvolgente montando uno dei migliori display esistenti: un AMOLED da 6.47 pollici ed una risoluzione in Full HD + con 1080 x 2340 e 398 PPI che rappresenta la densità di pixel. La doppia curvatura laterale non ha alcuna influenza sulla qualità né sul calore dei colori che viene emesso dal display. La tecnologia HDR è compatibile con questo modello. Per modificare i settaggi di colore e temperatura dei colori ci basterà attivare la funzione Always On Display attraverso il software. La forma è tagliata a goccia per dare dello spazio alla fotocamera sulla parte frontale e che riduce la rientranza. 

Fotocamera 

Uno dei punti più forti su questo dispositivo è sicuramente il comparto multimediale di foto e video, e si nota che Huawei abbia investito molto per renderlo davvero efficienti. Infatti per obiettivi e lenti Huawei ha fatto affidamento su Leica, azienda top in questo settore, e, su tutta la sua linea di fotocamere e videocamere offre sempre dei prodotti davvero eccellenti. Avremo ben 4 sensori presenti sul device. Sulla parte posteriore abbiamo infatti tre lenti, la prima da 40 Mpx con un f da 1.6, una seconda da 20 Mpx con una f da 2.2 e super grandangolare e una da 8 Mpx con f 3.4 ed uno zoom da 5 x.

Tutte e tre le fotocamere sono completamente stabilizzate. Una delle novità che riguardano il sensore è il ToF o Time of Flight, che sarà in grado di rendere la sfocatura sugli oggetti in modo ancora più naturale sia sulle foto che nei video. Il fronte software ha un intelligenza artificiale che lavora in modo ottimo e che durante gli scatti in luoghi scuri si comporterà ancora meglio restituendoci degli scatti davvero ottimi. Dal menù dell’applicazione fotocamera avremo l’opportunità di passare da una fotocamera all’altra e selezionare molto effetti per foto o video. La fotocamera sulla parte frontale è da 3 Mpx con un apertura focale di 2.0. Anche la lente di questa è di qualità eccelsa scattando foto con una buona risoluzione e qualità buona. Sul lato dei video ci sarà possibile registrare a 4k e a 60 FPS mentre con quella frontale i video saranno ottenibili in FullHD a 30 fps compatibile sia con HDR e rilevamento dei volti. 

Hardware 

Di tutto rispetto anche il settore hardware con un chipset Huawei HiSilicono Kirin 980 Octa Core ed un CPU diviso in tre fazioni illustrate con queste specifiche tecniche: 2 x 2.6 GHz di tipo Cortex A76 altri 2x a 1.96 GhZ Cortex A76 e 4x da 1,8 GhzCortex A55 quindi davvero imponente. La GPU, ossia la scheda grafica è una Mali G76 MP10. La RAM è davvero ottima avendo una potenza di 8 GB. Lo storage interno raggiunge i 128 GB o 256 GB e che sarà espandibile con nasoSD fino al limite standard. Non avremo più il jack da 3,5mm i LED per le notifiche e la radio in FM. Per le notifiche il dispositivo ci avviserà però con una vibrazione. Il versante connettività è di tutto rispetto con LTE a 4G+ fino a 1400 Mbps in download e 200 Mps in upload. Il bluetooth è un 5.0, NFC e wi fi AC a doppia banda. La Sim è supportata in versione nano. 

Software 

Il sistema operativo Android 9 PIE è velocissimo e molto semplice da usare anche per i meno esperti con molto impostazioni e feature. Ci sarà possibile attivare l’assistente vocale di Google semplicemente  tenendo premuto il tasto Home per pochissimi secondi. Tutto questo affiancato dalla EMUI 9.1 che ci offriranno moltissime funzionalità. 

Autonomia 

Con una batteria da 4200 mAh ci consentirà di arrivare senza troppi problemi a fine giornata,ma, ottimizzando il software e tenendo il dispositivo per la maggior parte del giorno in standby ci permetterà di arrivare addirittura alla fine del secondo giorno. Saranno disponibili sia una ricarica wireless da 15W ed una ricarica veloce chiamata SuperFast ottenibile con il caricatore da 40W incluso nella confezione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *