Sky go per android

Sky Go è il servizio di streaming di Sky e che ci consentirà di vedere su smartphone, su tablet e sui PC abilitati e ovunque, tutti i canali che sono compresi nel nostro abbonamento Sky e con un migliaio di titoli on demand di cinema, serie TV e tantissimo altro. Tutti i clienti che hanno un abbonamento Sky via satellite oppure via internet senza parabola che sia attivo da almeno un anno e che hanno delle promozioni compatibili, avranno la possibilità di poter attivare il servizio di Sky Go con l’opportunità di poter associare due dispositivi al servizio con Sky Go oppure quattro con Sky Go Plus.

Ricordiamoci che sarà comunque possibile utilizzare un solo dispositivo alla volta. Infine per tutti i clienti che hanno un abbonamento Sky sul digitale terrestre con delle promozioni compatibili, Sky Go è incluso e potremo associare fino a 4 dispositivi con la solita limitazione di poterne utilizzare solo uno per volta.

Sky Go Android: come scaricarlo ed utilizzarlo

Se fino a poco tempo fa i dispositivi compatibili con Sky Go Android non erano molto numerosi al momento la selezione è davvero molto ampia. Per installare l’app quindi ci sarà sufficiente possedere uno smartphone od un tablet con un sistema operativo Android 4.4 KitKat oppure superiore. Per scaricarlo ci basterà andare sul Google Play Store e potremo comodamente scaricarlo utilizzando il nostro account di Google Italiano.

Grazie al regolamento europero sul Geoblocking, potremo comunque continuare a vedere tutti i programmi di Sky Italia sul nostro smartphone in tutti i Paesi appartenenti all’Unione Europea. Subito dopo aver installato l’app ci basterà cliccare sull’icona che sarà comparsa sulla home del nostro smartphone, oppure all’interno del drawer delle app e dovremo attendere il caricamento.

Sulla pagina principale dell’app compariranno quindi dei piccoli riquadri con tutti i programmi in diretta e che saranno divisi per categoria. Potremo quindi accedere in modo semplice alla programmazione di Intrattenimento, Sport o Cinema e questo a seconda dei pacchetti che sono attivi e previsti nel nostro abbonamento.

Durante il primo accesso dovremo effettuare il login inserendo le nostre credenziali dello Sky Id e che in seguito verranno ricordate risparmiandoci di doverle digitare ad ogni utilizzo. Ricordiamoci però di segnare in un posto sicuro per evitare di dover recuperare tramite mail la nostra password o il nostro ID.

Dovremo anche premurarci di controllare il consumo dei dati di questo servizio. Se utilizzeremo infatti questa applicazione attraverso una connessione Wi-Fi non avremo molti problemi, mentre facciamo attenzione se decideremo utilizzarla mentre siamo fuori casa e questo per non correre il rischio di superare la nostra soglia di dati e magari di dover pagare una bolletta davvero molto elevata.

Il consumo infatti è di circa 500 mega byte ad ogni ora di utilizzo. Consumo che raddoppierà completamente, arrivando ben ad 1 gigabyte all’ora se utilizzeremo un tablet. Vi consigliamo quindi di cercarvi sempre un hotspot con wifi prima di iniziare a vedere magari la partita di calcio della nostra squadra del cuore senza incorrere in brutte sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *